• Questo blog ti farà da “bussola” per “ORIENTarti” tra le diversità e le somiglianze che caratterizzano religione e cultura di Oriente e Occidente

  • 11.6.13
    Vuoi fare parte di questa associazione? Bastano solo tre requisiti: l’età, la fede in Allah e sentirsi cittadino italiano

    Associazione di promozione giovanile, senza fini di lucro, il G.M.I. nasce in Italia nel 2001 e da allora porta avanti la sua mission con grande determinazione e passione. I protagonisti di questa avventura sono i giovani musulmani con una età compresa tra i 14 e 30 anni che vivono nel nostro Paese e si sentono cittadini italiani “mia f-lmia”, cioè al 100%. Le loro origini, così disparate che arrivano a toccare tutti e cinque i continenti, sono il vero punto di forza dell’associazione, poiché la diversità non è un ostacolo ma un tassello importante per dare vita a quel mosaico chiamato “integrazione”.

    Il dialogo e il confronto fra culture e religioni diverse sono i punti focali di questa associazione. Del resto, tutte le attività promosse dal G.M.I si prefiggono come obiettivo primario l’inserimento dei giovani musulmani nella società italiana prediligendo un approccio più consapevole della propria identità, doppia o multipla che sia, intesa come fonte di ricchezza socio-culturale per una società più giusta e aperta. Molti di loro sono nati e/o cresciuti nel nostro Paese, italiani da un lato e musulmani dall’altro, e ogni giorno sono chiamati a confrontarsi con le varie sfide che la cultura, la società, la religione pone loro davanti, e non sempre ciò risulta semplice. In questo senso, quindi, il G.M.I. trova la sua ragion d’essere nel guidare i giovani aderenti alla costruzione della loro identità musulmana e italiana, negli ambiti più diversi, dalla scuola alla politica, dall’economia all’intercultura fino allo sport.

    L’organo sovrano del G.M.I. è l’assemblea generale, il cui compito è quello di eleggere il presidente e di approvare il direttivo esecutivo. Entrambi hanno un mandato di due anni e insieme guidano l’associazione nel definire gli orientamenti, coordinando e promuovendone le attività.

    Vi lascio con le parole del giovane presidente:


    Sono presenti 0 commenti

    Inserisci un commento



    ___________________________________________________________________________________________
    Testata giornalistica iscritta al n. 5/11 del Registro della Stampa del Tribunale di Pisa
    Proprietario ed Editore: Fabio Gioffrè
    Sede della Direzione: via Socci 15, Pisa